Stava ballando nella pista da ballo di un ristorante dove si trovava per trascorrere la serata con gli amici e la famiglia quando, ad un tratto, si è accasciato per terra rischiando il soffocamento ma è stato salvato da un operatore del 118 fuori servizio presente in quel locale.

E’ accaduto ad un uomo di Siculiana, sulla cinquantina d’anni, che è stato colto da malore e che deve la vita a un operatore del 118, Antonio Siracusa, di Montallegro, che gli ha praticato un massaggio cardiopolmonare e lo stabilizzato nell’attesa che arrivasse un’ambulanza che ha trasportato il malcapitato all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento per gli accertamenti e le cure del caso.


Dal Web